Send Your CALL or Congress to fasticongressuum@gmail.com

I Sogni dei Bambini di Siria - 15/11/2015, Roma (Italy)

06.11.2015

 

FECHA/DATE/DATA: 15/11/2015

 

LUGAR/LOCATION/LUOGO: Facoltà Valdese di Teologia (Roma, Italy)

 

ORGANIZADOR/ORGANIZER/ORGANIZZATORE: Religions for peace (Italia) - Altrevie

 

INFO: web 

 

INSCRIPCIÓN/REGISTRATION/REGISTRAZIONE: gratis / free / gratuito

 

PROGRAMA/PROGRAM/PROGRAMMA:

 

Paolo Matthiae è stato professore di archeologia e storia dell’arte del Vicino Oriente presso laUniversità degli studi di Roma “La Sapienza”. E’ stato direttore della spedizione italiana adEbla, di cui è considerato lo scopritore, dal 1963 al 2014; ricerche interrotte a causa dellaguerra civile siriana. Ha pubblicato numerosi libri ed articoli relativi ad Ebla e alla storia dell’arte della Mesopotamia e della Siria in genere. È membro di importanti istituzioni culturali, tra le quali l’Accademia Nazionale dei Lincei, la Fondazione Balzan, l’Académie des inscriptions et belles-lettres e il Deutsches Archäologisches Institut; inoltre è parte del comitato fondatore dell’International Congress on the Archaeology of the Ancient Near Easted.

 

Maria Teresa Grassi insegna Archeologia delle Province Romane presso l’Università degli Studi di Milano e ha diretto la Missione Archeologica Italo-Siriana di Palmira (Pal.M.A.I.S.) che ha operato nel sito dal 2007 al 2010. Ad essa hanno collaborato, per la parte italiana, studiosi di alcuni Atenei italiani e, per la parte siriana, studiosi e funzionari della Direzione Generale delle Antichità e dei Musei di Damasco e del Museo di Palmira. Condirettore della Missione è Waleed al As’ad, figlio di Khaled.

Il progetto di ricerca riguarda il quartiere sud-ovest di Palmira, dove è stato avviato lo scavo di una grande residenza privata (denominata “Edificio con Peristilio”), il cui arco di vita si pone tra III e VIII sec. d. C.

 

Arnaldo Colasanti è scrittore e critico letterario italiano, vincitore del Premio Grinzane Cavour.

Redattore della rivista Poesia, diventa condirettore di Nuovi Argomenti, si è interessato in modo preponderante di letteratura italiana e francese. È stato professore a contratto nella facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”. Nell’ambito del suo interesse per la letteratura francese ha prefazioni ai Romanzi di Guy de Maupassant (1994) e alMalato immaginario di Molière (1995). Nel 2009 ha condotto il programma RAI Unomattina Estate. È stato direttore artistico di “Babel – festival della parola in Valle d’Aosta”.

 

Marcello Tagliente, archeologo poeta. Le sue poesie sono pubblicate in Italia, Francia e Belgio. Ha partecipato a diversi festival di poesie e a performances poetiche in Italia e in Francia. Nella sua esperienza professionale e poetica si è fatto promotore di iniziative in Europa, nel Maghreb e in Palestina che favorissero, nel segno della pace, il dialogo tra genti di culture e religioni diverse. Piccoli alberi di ulivo piantati nel Mediterraneo.

 

Alessandro D’Alessandro, maestro di organetto. Ha suonato con importanti artisti come Angelo Branduardi e Beppe Barra e ha partecipato a diversi programmi RAI. Il suo repertorio di musiche popolari evoca le emozioni sonore di un Mediterraneo che è sempre stato contaminazione di culture.

 

Stefano Saletti polistrumentista e Barbara Eramo cantante, da anni presenti sulla scena italiana e internazionale nell’ambito della musica world, etnica e della canzone, ripropongono, con nuovi arrangiamenti, brani di autori del Mediterraneo che hanno raccontato in musica la lotta contro il potere, subendo persecuzioni, arresti, violenze. Una peculiarità del loro lavoro è quella di far emergere le connessioni e i punti di contatto delle tante tradizioni dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, dalla tradizione popolare pugliese e del sud alle melodie balcaniche, da quella greca a quelle arabe e sefardite, fino ad arrivare al recupero dell’antica lingua del mare, il Sabir che da sempre utilizzano nelle loro composizioni originali.

Please reload

categorías / tags / categorie

Please reload

Fasti Congressuum is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-CompartirIgual 4.0 Internacional License
© 2014 by Fasti Congressuum. Proudly created by M. Cristina de la Escosura