Send your Call or Congress to fasticongressuum@gmail.com

CALL. 30.09.2016: Lettori e interpreti di Cicerone dall'antichità a oggi. Per Emanuele Narducci


go to CONGRESS

FECHA LÍMITE/DEADLINE/SCADENZA: 30/09/2016

FECHA CONGRESO/CONGRESS DATE/DATA CONGRESSO: 17-18/03/2017

LUGAR/LOCATION/LUOGO: (Sestri Levante; Chiavari, Italy)

ORGANIZADOR/ORGANIZER/ORGANIZZATORE: Centro di Studi sulla Fortuna dell’Antico “Emanuele Narducci” di Sestri Levante ; SIAC (Société Internationale des Amis de Cicéron) ; Delegazione di Chiavari “Lucilla Donà Barbieri” dell’Associazione Italiana di Cultura Classica

INFO: web - giancarlo.mazzoli@unipv.it ; committee@tulliana.eu ; sergioaudano@libero.it

CALL:

Il Centro di Studi sulla Fortuna dell’Antico “Emanuele Narducci” di Sestri Levante, in collaborazione con la SIAC (Société Internationale des Amis de Cicéron) e la Delegazione di Chiavari “Lucilla Donà Barbieri” dell’Associazione Italiana di Cultura Classica, promuove due giornate di studio sulla ricezione di Cicerone in età antica e moderna dal titolo "Lettori e interpreti di Cicerone dall'antichità a oggi. Per Emanuele Narducci e Alberto Grilli".


Le Giornate, dedicate a Emanuele Narducci e Alberto Grilli nel decennale della loro scomparsa, si svolgeranno i prossimi 17 e 18 marzo 2017: la Giornata di venerdì 17 marzo sarà dedicata alla fortuna di Cicerone in età moderna e si svolgerà a Sestri Levante, quale 14° Giornata del Centro di Studi sulla Fortuna dell’Antico; la Giornata di sabato 18 marzo si terrà, invece, a Chiavari e sarà incentrerà sulla ricezione di Cicerone in età antica e tardoantica.


Per la Giornata del 18 marzo sono già stati invitati la prof. Rita Pierini (Università di Firenze) “Cicerone in Seneca”; il prof. Paolo Esposito (Università di Salerno) “Cicerone a Farsalo”; il prof. Fabio Gasti (Università di Pavia) “Cicerone nella tradizione dei breviari”.


I soggetti organizzatori promuovono un “Call for Papers” rivolto a studiosi interessati alla ricezione di Cicerone in età antica e tardoantica.


Sono, infatti, previste altre tre relazioni che saranno affidate a chi vorrà proporre un contributo (in lingua italiana) originale e finora non pubblicato su questo argomento (ricezione di Cicerone in età antica e tardoantica).


Possono accedere gli studiosi dotati almeno del titolo di “dottore di ricerca” e di età non superiore a 40 anni.

Le proposte, che dovranno pervenire entro e non oltre il prossimo venerdì 30 settembre 2016, saranno vagliate da una commissione scientifica composta dai proff. Giancarlo Mazzoli (emerito Università di Pavia – vice Coordinatore del Centro di Studi sulla Fortuna dell’Antico “Emanuele Narducci” di Sestri Levante), Ermanno Malaspina (Università di Torino - Presidente del consiglio scientifico SIAC) e Sergio Audano (Coordinatore del Centro di Studi sulla Fortuna dell’Antico “Emanuele Narducci” di Sestri Levante e Presidente della Delegazione di Chiavari “Lucilla Donà Barbieri” dell’Associazione Italiana di Cultura Classica)


Chiunque fosse interessato dovrà inviare per e-mail un abstract lungo non più di una facciata, accompagnato da curriculum vitae, entro la scadenza del 30 settembre 2016, contemporaneamente ai proff. Giancarlo Mazzoli (giancarlo.mazzoli@unipv.it), Ermanno Malaspina (committee@tulliana.eu) e Sergio Audano (sergioaudano@libero.it).


La commissione provvederà a individuare i tre relatori entro e non oltre il 31 ottobre 2016.


I relatori individuati provvederanno a elaborare una relazione in lingua italiana dalla durata presumibile di 30 minuti. La sessione si terrà, come sopra indicato, nel pomeriggio di sabato 18 marzo 2017 e sarà presieduta dal prof. Andrea Balbo (Università di Torino – vice Presidente SIAC).


Sarà prevista la pubblicazione dei testi definitivi sulla rivista “Ciceroniana on line” (http://www.ojs.unito.it/index.php/COL/index): uguale possibilità sarà offerta anche alle proposte ritenute interessanti dalla commissione, ma non selezionate.


I vincitori avranno garantite le spese di soggiorno e di pernottamento (ma non il viaggio che sarà a carico proprio).


categorías / tags / categorie

Fasti Congressuum is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-CompartirIgual 4.0 Internacional License
© 2014 by Fasti Congressuum. Proudly created by M. Cristina de la Escosura