Send your Call or Congress to fasticongressuum@gmail.com

Simposio internazionale: La paura del tiranno - 10-11/11/2016, Verona (Italy)


Il tiranno incute paura negli altri, ma anche e soprattutto la sperimenta in prima persona. Attraverso due allestimenti e un simposio internazionale sarà interrogata la tragica esperienza, classica e protomoderna, ma anche contemporanea, della paura del tiranno a fronte dell’instabilità del potere e dei suoi limiti, non soltanto politici, ma anche, e soprattutto, più radicalmente ontologici. In questi drammi, e in modo specifico in Macbeth, la paura si intreccia con il desiderio e innesca una profonda riflessione sulle relazioni umane e sul fondamento stesso del potere e dell’essere. Pur in modo diverso, i due drammi interrogano quell’agire umano che mira alla ‘sicurezza’ e alla ‘perfezione’ e ne investiga le scelte e le responsabilità individuali, tanto all’interno di un disegno (politico, dinastico, o soprannaturale) che trascende il soggetto, quanto all’interno di un quadro di emancipazione soggettiva da questo. Un approccio comparato al tragico classico e protomoderno sonderà la persistenza, in due sistemi culturali diversi, ma correlati, dei temi della legittimità del potere, della sua assunzione soggettiva e delle sue ricadute sull’agire e sull’essere umano.

FECHA/DATE/DATA: 10-11/11/2016

LUGAR/LOCATION/LUOGO: Sala dei Cavalieri, Palazzo Ridolfi (Verona, Italy)

ORGANIZADOR/ORGANIZER/ORGANIZZATORE: Silvia Bigliazzi; Guido Avezzù; Lisanna Calvi

INFO: web - silviabigliazzi@skenejournal.it - guidoavezzu@skenejournal.it - lisannacalvi@skenejournal.it

INSCRIPCIÓN/REGISTRATION/REGISTRAZIONE:

PROGRAMA/PROGRAM/PROGRAMMA:

November 10 – 10 Novembre

15.00-15.15 Greetings – Saluti

15.15-15.30 Opening remarks – Introduzione: Guido Avezzù and Silvia Bigliazzi


Chair – Presiede: Anton Bierl

15.30-16.00 Guido Avezzù and Silvia Bigliazzi (University of Verona): “Linguistic Taboos and the Unscene of Fear in the Oresteia and Macbeth” – “Taboo linguistici e la scena invisibile della paura nell’Orestea e in Macbeth”

16.00-16.30 Seth L. Schein (University of California): “Tyranny and Affect in Aeschylus’ Oresteia and Shakespeare’s Macbeth” – “Tirannide e passione nell’Orestea di Eschilo e nel Macbeth di Shakespeare”

16.30-17.00 Robert S. Miola (Loyola University, Maryland): “Orestes and the Light of Day” – “Oreste e la luce del giorno”

17.00-17.30 Coffee break Chair –Presiede: Seth L. Schein 17.30-18.00 Anton Bierl (Basel University): “Clytemnestra Tyrannos. Her Fears and Some Strategies to Overcome Them” – “Clitennestra tyrannos. Le sue paure e alcune strategie per vincerle”

18.00-18.30 Monica Centanni (IUAV, Venice): “Hope and Fear: the King’s Two Bodies and the Awareness of Tyrannical Power in Aeschylus’ Oresteia” – “Paura e speranza: i ‘due corpi del re’ e il sentimento del potere tirannico nell’Orestea di Eschilo”

18.30-19.00 Gherardo Ugolini (University of Verona): “The Tyrant’s Fears on the Attic Tragic Stage” – “Le paure del tiranno sulla scena tragica attica” November 11 – 11 Novembre

Chair – Presiede: Silvia Bigliazzi

15.00-15.30 Susanne Wofford (New York University): “Ideas of Blood and Dismemberment in Macbeth and the Oresteia [Agamemnon and The Libation Bearers]” – “Idee di sangue e smembramento in Macbeth e nell’Orestea [Agamennone e Coefore]”

15.30-16.00 Eric Nicholson (New York University, Florence): “‘Who Watches the Watchmen, Especially When They’re On Edge?’: Liminal Spectatorship in Agamemnon and Macbeth” – “Chi guarda le guardie, specialmente quando sono nello spazio della soglia?: Spettatori liminari nell’Agamennone e in Macbeth”


16.00-16.30 David Schalkwyk (Queen Mary University of London): “The Language of Macbeth” – “Il linguaggio di Macbeth”

16.30-17.00 Keith Gregor (University of Murcia): “Macbeth and Regimes of Reading in Spain and Other European Countries” – “Macbeth e i regimi di lettura in Spagna e in altri paesi europei”

17.00-17.30 Coffee break Chair – Presiede: Lisanna Calvi 17.30- 17.50 Francesco Dall’Olio (University of Verona): “Cambyses: Basileus in Name, Tyrannos in Deed” – “Cambise: basileus di nome, tyrannos di fatto”


17.50-18.10 Marco Duranti (University of Verona): “Aegistus’ Fear in Euripides’ Electra” – “La paura di Egisto nell’Elettra di Euripide”

18.10-18.30 Flavia Palma (University of Verona): “‘Tyrant Hearts’: The Diffraction of the Tyrant-Usurper in Gorboduc” – “‘Cuori tiranni’: la scomposizione del tiranno-usurpatore in Gorboduc”

18.30-19.00 Closing remarks – Conclusione: Guido Avezzù, Seth L. Schein, and Silvia Bigliazzi

categorías / tags / categorie

Fasti Congressuum is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-CompartirIgual 4.0 Internacional License
© 2014 by Fasti Congressuum. Proudly created by M. Cristina de la Escosura