Send Your CALL or Congress to fasticongressuum@gmail.com

Livio, Ad Urbem Condendam: riletture del passato in età Augustea - 01-2/02/2018, Bologna (Italy)

04.11.2017

go to CALL FOR PAPERS 

 

In un saggio del 1959 intitolato Livy and Augustus, Ronald Syme si proponeva di studiare Tito Livio e la sua opera seguendo tre direttrici: l’eventuale esistenza di un piano di stesura e composizione da parte dell’autore, la cronologia della redazione e dell’edizione e, infine, il rapporto intrattenuto dallo stesso Livio con il potere, manifestatosi nella modalità attraverso la quale venne affrontata la trattazione del regno di Augusto. Se il presente dello storico rappresentava la cartina al tornasole per cogliere le finalità e i caratteri della monumentale Ab Urbe condita, cosa possono offrire l’analisi del recupero del passato di Roma, la sua rielaborazione ed eventualmente il suo riutilizzo? Questi elementi rappresentano sicuramente un terreno ancora estremamente fertile per comprendere e inquadrare la portata dell’opera liviana, come testimoniano alcuni recenti saggi, quali Livy, Reconstructing Early Rome, di G. B. Miles o Livy’s Exemplary History di J. D. Chaplin.

 

FECHA/ DATE/DATA: 01-2/02/2018

 

LUGAR/LOCATION/LUOGO: Alma Mater Studiorum, Università di Bologna (Bologna, Italy)

 

ORGANIZADOR/ORGANIZER/ORGANIZZATORE: Alessandro Roncaglia; Beatrice Girotti

 

INFO: web - livio2000bologna@virgilio.it - alessandro.roncaglia@unibo.it - beatrice.girotti3@unibo.it

 

INSCRIPCIÓN/REGISTRATION/REGISTRAZIONE: 

 

PROGRAMA/PROGRAM/PROGRAMMA: 

 

Thursday, 1st February  

h. 10.30 – Aula Celio, via Zamboni 38

Greetings: Prof. Francesca Sofia, head of the Department of History and Cultures (DISCI, Università di Bologna)

Introduction: A. Roncaglia e B. Girotti (Università di Bologna) 

 

h. 11 – I session: chair Prof. A. Cristofori (Università di Bologna)

F. Feraco (Università della Calabria) - Il valore della concordia in Tito Livio: l'esempio dei libri 22 e 27

D. Morelli (Sapienza – Università di Roma) - Gli usi liviani di concordia: dall'età augustea alla Repubblica

R. Vial Valdés (Pontificia Universidad Católica de Chile) - Pax and mores maiorum in the first pentad of Livy: rebuilding the republic in a new scenario

A. Castiello (Universität Carl von Ossietzky di Oldenburg - Università Ca' Foscari di Venezia) - Dubium sapientiae initium: Livio, il pomoerium e l'identità romana in età Augustea

 

Debate

 

h. 13.30 Lunch

 

h. 15.00 – II session: chair Prof. G. Brizzi (Università di Bologna)

L. Fezzi (Università di Padova) - La guerra civile cesariana e il Livio perduto

E. Bianchi (Università di Verona) - Livio e le guerre romano-etrusche di IV-III secolo a.C.

S. Sánchez-Coll (Universitat de Girona) - Violence after battle in Livy

 

h. 16.30 – coffee break

 

h. 16.50

T. Brady (Royal Holloway University of London) - Centurions Against Their Commanders: the behaviour of centurions in Livy’s History

F. Guidetti (Università di Pisa) - Da eroe a tiranno: Livio e la costruzione della memoria di Silla

M. Di Fazio (Università di Pavia) - Iuravit in mea verba tota Italia. Il ruolo delle culture italiche nella narrazione liviana

h. 18.20 debate

 

Friday, 2nd February  

h. 9.30 – Sala Rossa, Scuola Superiore di Studi Umanistici, via Marsala 26

III session: chair Prof. F. Cenerini (Università di Bologna)

C. Martino (St Andrews University) - Livio, Lucrezia e la nascita della res publica: echi tardorepubblicani

J. Rogers (University of Pennsylvania) - Livy and the Augustan Heirs

G. Assorati (Università di Bologna) - I salii in Livio e le riforme augustee

 

h. 11.00 – coffee break

 

h. 11.20

M. García-Magán (Universidad de Zaragoza) - videte quid inter nos ac maiores intersit. Common Ancestors in Livy's History

A. Roncaglia (Università di Bologna) – Livio, Crasso e le spoglie opime: il rispetto delle regole non basta?

 

h. 12.20 – debate

 

h. 15.00 – IV session: chair Prof. T. Gnoli (Università di Bologna)

M. Martin (Associazione Internazionale Studi Tardoantichi) - Livio (Praefatio) e Vitruvio (De Architectura, VI 1, 1-12). Un confronto programmatico all'interno del nuovo ordine augusteo

F. Cavaggioni (Università di Padova) - Storiografia e leges publicae: il caso liviano

 

h. 16 – coffee break

 

h. 16.30

Diederik Burgersdijk (Radboud Universiteit, Nijmegen) - Livio, Augusto e I re di Roma

V. Pedinelli (Università di Bologna) – “Nequis eorum bacchanal habuisse vellet”. Livio, Augusto e la delegittimazione antiantonianana

 

Panel discussion e final remarks: G. Brizzi, F. Cenerini, A. Cristofori, T. Gnoli

 

 

Please reload

categorías / tags / categorie

Please reload

Fasti Congressuum is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-CompartirIgual 4.0 Internacional License
© 2014 by Fasti Congressuum. Proudly created by M. Cristina de la Escosura