Send your Call or Congress to fasticongressuum@gmail.com

L’officina del lettore: isagogi, compendi, epitomi, scolî vs. commenti § L’officina del filologo: st



Lo scopo di questo colloquio è indagare gli strumenti esegetici di cui il lettore erudito si è avvalso in un arco temporale che va dall’Antichità classica al Medioevo e in uno spazio culturale che abbraccia il Mediterraneo e il Vicino Oriente greco, latino e arabo. Lo studio della complessa e talvolta strettissima relazione tra isagogi, compendi, epitomi, scolî e ὑπομνήματα / commentaria in senso proprio ci porta nell’officina del lettore, mostrandoci i molteplici esiti del riuso e dell’elaborazione dei materiali che guidavano ad una migliore intelligenza dei testi fondamentali per ogni disciplina. La prospettiva è quella del confronto tra queste tipologie di accessus ad auctores. Questi testi verranno indagati sia rispetto alla produzione relativa al genere a cui appartengono (medicina, retorica, filosofia, letteratura) sia nel contesto dell’epoca in cui furono prodotti, sia in ragione delle influenze sulle pratiche esegetiche delle epoche successive. La seconda giornata del convegno, in sessione unica, affronterà temi relativi alla medicina antica.


FECHA/DATE/DATA: 22-23/06/2018


LUGAR/LOCATION/LUOGO: Vesuvian Institute (Castellammare di Stabia, Italy)

ORGANIZADOR/ORGANIZER/ORGANIZZATORE: Tommaso Raiola

INFO: PDF - Programma - traiola@unior.it


INSCRIPCIÓN/REGISTRATION/REGISTRAZIONE:


PROGRAMA/PROGRAM/PROGRAMMA: Disponible también en PDF/Also available in PDF/Anche disponibile in PDF


Venerdì 22 Giugno 2018 -Mattina Vesuvian Institute Aula Magna Prima sessione 9.30 Registrazione dei partecipanti 9.45 Saluti e introduzione 10.00 VITTORIO SALDUTTI (Napoli, Fed. II) Gli scolî di Alessandro di Nicea al Timone di Luciano 10.30 VINCENZO DAMIANI (Würzburg-Pisa) La prassi dell’autoepitomazione tra filosofia e medicina 11.00 Discussione Pausa 11.30 SERENA BUZZI (Torino) Riuso dei materiali medici nei compendi di Oribasio

12.00 IRENE CALÀ (Berlino, Humboldt) Copisti e lettori dell’enciclopedia medica di Aezio Amideno nel Medioevo 12.30 Discussione

Seconda sessione 15.00 ALESSANDRA SCIMONE (Salerno) Una compilazione altomedievale: il Non omnes quidem e i Gynaecia di Mustione

15.30 LUCIA RAGGETTI (Bologna) Medicine is On the Table! Galen and Ibn al-Bayṭār in Tabular Form 16.00 Discussione Pausa 17.00 FRANCESCA BIONDI (Cosenza) Metamorfosi della critica omerica: indicazioni di variante nei diversi strumenti esegetici

17.30 STEFANO VALENTE (Amburgo) Leggere e commentare gli Analitici secondi in età Paleologa: dinamiche esegetiche tra glosse, scolî e commenti 18.00 Discussione Presentazione di pubblicazioni e lavori in corso



Sabato 23 Giugno 2018 - Mattina Vesuvian Institute Aula Magna Sessione unica 9.00 AMNERIS ROSELLI (Napoli, “Orientale”) Introduzione

9.30 DANIELA MANETTI (Firenze) LʼErasistrato dell’Anonimo Londinese

10.00 VIVIAN NUTTON (Londra) Galen on the voice Pausa 11.00 NICOLETTA PALMIERI (Reims) Aneddoti galenici nei commentatori del De pulsibus Philareti (e di altri testi dell’Ars medicine)

11.30 OLIVER OVERWIEN (Berlino, Humboldt) Form and function of the Summaria Alexandrinorum in the Greek and Arabic tradition

12.00 TOMMASO RAIOLA (Napoli, “Orientale”) Su unʼaltra fonte del commento pseudogalenico al De alimento Chiusura dei lavori

categorías / tags / categorie

Fasti Congressuum is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-CompartirIgual 4.0 Internacional License
© 2014 by Fasti Congressuum. Proudly created by M. Cristina de la Escosura