Send Your CALL or Congress to fasticongressuum@gmail.com

L'Esercito romano e l'alba dell'Europa - 09-10-11/05/2019, Roma (Italy)

05.05.2019

L’importanza dell’esercito nella storia politica e sociale di Roma è un fatto noto e ampiamente studiato. Altrettanto conosciuto è il ruolo che l’esercito ha avuto come veicolodi ‘romanizzazione’ per le popolazioni provinciali dell’impero. Non così studiato è invecel’impatto che i modelli organizzativi di cui l’esercito era portatore (amministrazione,gerarchie, istituzioni, giustizia, fisco…) ebbero sulle nascenti società barbariche e romano - barbariche che sostituirono progressivamente la grande costruzione dell’impero occidentale nei secoli del passaggio dalla tarda antichità al primo medioevo.


FECHA CONGRESO/CONGRESS DATE/DATA CONGRESSO: 09-10-11/05/2019

 

LUGAR/LOCATION/LUOGO: Università degli studi Roma Tre (Roma, Italy)

 

ORGANIZADOR/ORGANIZER/ORGANIZZATORE: Luca Loschiavo; Stefania Gialdroni.


INFO: web - loschiavoluca@gmail.com - gialdronis@gmail.com

 

INSCRIPCIÓN/REGISTRATION/REGISTRAZIONE: gratis / free / gratutito

 

PROGRAMA/PROGRAM/PROGRAMMA:

 

Giovedì 9 maggio h. 15.00
Dipartimento di Giurisprudenza-  via Ostiense 163-  Sala del Consiglio

Presiede Stefano Gasparri (Venezia)
Saluti di benvenuto

Introduzione
Ian Wood (Leeds)
The transformation of the military in the Late Antique West

Le parole dei soldati
Elvira Migliario (Trento) -Significati di "foedus" e "foedera" in età imperiale
Piefrancesco Porena (Roma Tre)- "Hospitalitas"
Wolfgang Haubrichs (Saarland)- Il linguaggio della guerra presso i popoli germanici occidentali
Carla Falluomini  (Perugia)- I Goti e i termini militareschi


Venerdì 10 maggio h. 9
Dipartimento di Studi Umanistici- via Ostiense 234- Sala della Presidenza
Presiede Walter Pohl (Wien)

Jean-Pierre Poly (Paris Ouest-Nanterre)- Comptez, comptes vos hommes...
Les unités de l'armée romaine à la fin de l'Empire (394-437)
Francesco Borri (Venezia)- Ibi omnis nobilitas periit Forumiulianorum.
"Warband" e "Traditionskern" tra sale dell'idromele e accademia.
Andrea Verardi (Roma Sapienza) Cingulum militiae
Esperanza Osaba Garci (Bilbao)- Acudir o non acudir a la llamada de las armas
Sergio Lomartire (Alessandria)- Il potere militare  e il linguaggio delle
immagini (IV-VIII secolo).

Venerdì 10 maggio ore 15
Dipartimento di Studi Umanistici- via Ostiense 234- Sala della Presidenza
presiede  Wolfgang Haubrichs (Saarland)

Strutture sociali e modelli giuridici

Andre Triscuoglio (Torino)- I limiti del munus hospitalitatis. Come conciliare esigenze economiche e militari nel Tardo Antico
Stefan Esders (Berlin)- About castrum, centena, hundred

Stefano Gasparri (Venezia)- Fare, arimannie, arimanni: l'esercito longobardo tra mito e realtà
Francesco Castagnino (Milano)- Creare una famiglia. Il ius connubii e i figli dei soldati prima e dopo la caduta dell'Impero.
Iolanda Ruggiero (Roma)- Disporre dei beni dopo la morte. I privilegi dei militari in tema di successioni dalle costituzioni imperiali alle leges barbaricae

Sabato 11 maggio h. 9
Dipartimento di Giurisprudenza via Ostiense 163- Sala Del Consiglio

presiede
Arnaldo Marcone (Roma III)

Le geometrie del potere e la giustizia dei militari

Valerio Marotta (Pavia)- "Civitas" e "militia" fra III e VI secolo
Luca Lo Schiavo (Teramo/Roma Tre) Ius speciale o personalità del diritto' Il diritto dei soldati e le legislazioni romano-barbariche
Soazick Kerneis (Paris Ouest-Nanterre)- La justice militaire des populations barbares de l'Empire. Les premières applications de l'ordalie.
Fabio Botta (Cagliari)- Forme di solidarietà di gruppo nel diritto penale militare (IV-VIII sec.)
Walter Pohl (Wien)- Dall'esercito agli eserciti. cambi di ordinamento, cambi di identità

 

 

Please reload

categorías / tags / categorie

Please reload

Fasti Congressuum is licensed under a Creative Commons Reconocimiento-NoComercial-CompartirIgual 4.0 Internacional License
© 2014 by Fasti Congressuum. Proudly created by M. Cristina de la Escosura